Seleziona una pagina

Blog

Blog

IoT: an hot topic for the future

Posted on Jun 18, 2019

On this article, inspired by the Paper “Future Internet: The Internet of Things Architecture, Possible Applications and Key Challenges” published in 2012 at 10th International Conference on frontiers of Information Technology (FIT), I want emphatize the role of the Internet of Things (IoT) and its potential consequences on the near future.

The IoT provides connectivity for anyone at any time and place to anything at any time and place. With the advancement in technology, we are moving towards a society, where everything and everyone will be connected. The IoT is considered as the future evaluation of the Internet that realizes machine-to-machine (M2M) learning. The basic idea of IoT is to allow autonomous and secure connection and exchange of data between real world devices and applications. The IoT links real life and physical activities with the virtual world.

The numbers of Internet connected devices are increasing at the rapid rate. These devices include personal computers, laptops, tablets, smart phones, PDAs and other hand-held embedded devices. Most of the mobile devices embed different sensors and actuators that can sense, perform computation, take intelligent decisions and transmit useful collected information over the Internet. Using a network of such devices with different sensors can give birth to enormous amazing applications and services that can bring significant personal, professional and economic benefits.

The IoT consists of objects, sensor devices, communication infrastructure, computational and processing unit that may be placed on cloud, decision making and action invoking system. The objects have certain unique features and are uniquely identifiable and accessible to the Internet. These physical objects are equipped with identification codes that can be sensed by the smart sensor devices. The sensors communicate object specific information over the Internet to the computational and processing unit. A combination of different sensors can be used for the design of smart services. The result of processing is then passed to the decision making and action invoking system that determines an automated action to be invoked.

The IoT is a hot research topic that is getting increasing popularity for academia, industry as well as government. Many European, Asian and American organizations including multinational companies are involved in the design and development of IoT to achieve different type of useful and powerful automated services. The IoT has to face many challenges in its deployment specially in the field of security, governance and standardization.

* * * * * * * * * *

In questo articolo, tratto dal Paper “Future Internet: The Internet of Things Architecture, Possible Applications and Key Challenges”, pubblicato nel 2012 alla decima conferenza internazionale sulle Frontiere dell’Information Technology (FIT), voglio enfatizzare il ruolo dell’Internet of Things (IoT) e le sue potenziali conseguenze nel prossimo futuro.

L’IoT fornisce connettività per chiunque in qualsiasi momento e luogo a qualsiasi cosa, in qualsiasi momento e luogo. Con il progresso della tecnologia, ci stiamo muovendo verso una società, in cui tutto e tutti saranno collegati. L’IoT è considerato come la futura valutazione di Internet che realizza l’apprendimento machine-to-machine (M2M). L’idea di base dell’IoT è quella di consentire una connessione e uno scambio di dati autonomi e sicuri tra dispositivi e applicazioni del mondo reale. L’IoT collega la vita reale e le attività fisiche con il mondo virtuale.

Il numero di dispositivi connessi a Internet sta aumentando a un ritmo rapido. Questi dispositivi includono personal computer, laptop, tablet, smartphone, PDA e altri dispositivi integrati portatili. La maggior parte dei dispositivi mobili incorpora diversi sensori e attuatori in grado di rilevare, eseguire calcoli, prendere decisioni intelligenti e trasmettere informazioni raccolte utili su Internet. L’utilizzo di una rete di tali dispositivi con sensori diversi può dare vita a incredibili applicazioni e servizi che possono portare vantaggi significativi a livello personale, professionale ed economico.

L’IoT è costituito da oggetti, dispositivi sensori, infrastruttura di comunicazione, unità di calcolo e elaborazione che possono essere collocati su cloud, sistemi decisionali e sistemi di invocazione di azioni. Gli oggetti hanno alcune caratteristiche particolari che sono unicamente identificabili e accessibili a Internet. Questi oggetti fisici sono dotati di codici identificativi che possono essere rilevati dai dispositivi intelligenti del sensore. I sensori comunicano informazioni specifiche dell’oggetto su Internet all’unità di elaborazione. Una combinazione di diversi sensori può essere utilizzata per la progettazione di servizi intelligenti. Il risultato dell’elaborazione viene quindi passato al processo decisionale e al sistema di richiamo dell’azione che determina un’azione automatica da richiamare.

L’IoT è un tema di ricerca che sta diventando sempre più popolare per il mondo accademico, nell’industria e al governo. Molte organizzazioni europee, asiatiche e americane, comprese società multinazionali, sono coinvolte nella progettazione e nello sviluppo dell’IoT per realizzare diversi tipi di servizi automatici utili e potenti. L’IoT deve affrontare molte sfide nella sua implementazione specialmente nel campo della sicurezza, della governance e della standardizzazione.

Luca Pedetti